Le punte delle foglie di basilico sono bruniti e arricciati

Il basilico è un’erba nella famiglia menta che può essere utilizzato in molti stili di cucina diversi. Salutando dall’India originariamente, il basilico è un ingrediente fondamentale di molte cucine etniche, tra cui il nordest asiatico, il sud-est asiatico e, naturalmente, l’italiano. Come tutte le piante, il basilico può essere suscettibile di alcuni parassiti, malattie e altri disturbi. Se le foglie della pianta di basilico stanno diventando marrone e curling, agire rapidamente per salvare l’impianto. Queste foglie sono incomprensibili in aspetto e sapore, in modo da rimuoverli dalla pianta e scartarli mentre cercate di determinare la causa del problema.

Malattia

Marrone, foglie curling può essere un sintomo di una malattia del suolo conosciuta come virus del mosaico di cetriolo. Il tuo miglior corso d’azione è trattare l’impianto con un fungicida commerciale. Se ciò non riesce a rimediare alla situazione, rimuovere la pianta infetta e non ripianare nella stessa zona. Il fogliame di colore marrone può anche essere il risultato di malattie infiammabili, come fusarium o verticillium. Controllare la pianta per altri sintomi di questi agenti patogeni, come la caduta di foglie e foglie. Rimuovere la pianta infetta e trattare i rimanenti con uno spray antifungino.

parassiti

Se le foglie hanno un aspetto scoraggiante, oltre ad essere marrone e riccio, può essere la causa di un’infestazione dei parassiti. Gli afidi, le trici, gli scarafaggi e gli acari sono i parassiti più comuni attratti dalle piante di basilico. Spray di sapone insetticida, sia commerciale che casalingo, dovrebbe liberare le piante di questi parassiti.

Cultura

Il fertilizzante eccessivo può bruciare le foglie della pianta di basilico e rovinare il loro sapore, soprattutto perché l’azoto in eccesso può essere nocivo per la pianta. Il compost è il fertilizzante ideale in quanto fornisce una forma di azoto azzerato. Se preferisci utilizzare una formula commerciale, fate concimare con un prodotto liquido a rilascio lento ogni tre o quattro settimane, al tasso indicato sull’etichetta del fertilizzante.

Acqua e sole

La disidratazione può essere un’altra causa di foglie di basilico marrone arricciate. Mantenere l’impianto ben idratato assicurando che il terreno rimanga costantemente umido. Una buona regola del pollice per determinare se è il momento per l’acqua è quello di attaccare il dito due pollici nel terreno. Acqua se il suolo è asciutto a quella profondità. Se sta crescendo il basilico all’interno, fornitelo almeno cinque ore di sole ogni giorno. La luce solare insufficiente può anche fogliare foglie e piante stubby.