Esercizi addominali a 5 mesi di gravidanza

Esercizi addominali focalizzano l’attività sul addominale rectus, o sui muscoli superficiali della regione del ventre. Durante il quinto mese di gravidanza, questa regione inizia ad espandersi più velocemente che nei mesi iniziali della gravidanza. Mentre la tua pancia si espande, pone lo sforzo sulla fascia, nota come linea alba, che separa i muscoli destra e sinistra di rectus abdominis. Usare cure per eseguire esercizi addominali per evitare stress aumentati su questo tessuto connettivo.

Evitate di mettere in pericolo il tuo bambino o causare una separazione tra i muscoli addominali rectus scegliendo esercizi addominali che si concentrano sui muscoli profondi addominali. Qualsiasi esercizio che ti obbliga a giacere sulla schiena può mettere in pericolo sia tuo che il tuo bambino, perché il peso del tuo bambino preme direttamente sulla vena cava, la grande vena che restituisce il sangue al tuo cuore e limita il flusso sanguigno. “Mentre il maggior numero di esercizi addominali profondi è sicuro durante il quinto mese di gravidanza, ascoltare il tuo corpo e fermare qualsiasi movimento che si sente scomodo o causa tensioni sulla schiena”, afferma il dottor Abaz Sosic, ostetrico del Bradford Regional Medical Center Bradford, Pennsylvania. Lo Yoga fornisce un’alternativa sicura agli esercizi addominali per lavorare i muscoli addominali.

Le pieghe pelviche rafforzano i muscoli addominali e diminuiscono i backaches legati alla rapida crescita del tuo bambino. Eseguire questo esercizio in piedi contro un muro o mentre in ginocchio e in ginocchio. Se scegliete la versione in piedi, stare con la schiena contro una parete e stringere i muscoli addominali mentre inclinate il bacino in avanti fino a quando la curva della schiena inferiore è piatta contro il muro. Se esegui questo esercizio sulle mani e sulle ginocchia, posiziona le mani direttamente sotto le spalle, braccia dritte. Stringere i muscoli addominali mentre inclinate il bacino in avanti e fate un po ‘di confusione. Tenere l’inclinazione pelvica da cinque a 10 secondi e poi rilassarsi. Eseguire le pieghe pelviche per 10 a 15 ripetizioni due volte al giorno.

I crampi laterali aiutano anche il bambino crescente e riducono il dolore alla schiena, rafforzando i muscoli obliqui sul lato dell’addome. Iniziare giacendo sul lato sinistro con le ginocchia leggermente piegate e la mano sinistra leggermente di fronte al corpo per mantenere stabile il tuo corpo. Posiziona la mano destra dietro la testa e alza il tuo ginocchio destro, per quanto possibile, cercando di toccare il gomito al tuo ginocchio. Ripetere questo esercizio fino a 25 ripetizioni o fino a quando i tuoi obliqui non si spengono. Eseguire lo stesso numero di ripetizioni mentre si trova sul lato destro.

Se si sente la necessità di eseguire scricchiolii tradizionali per mantenere i muscoli addominali più tonificati possibile, posizionare qualcosa dietro il tronco per mantenere la testa alzata ad almeno un angolo di 45 gradi, consiglia il dottor Sosic, che non raccomanda scricchiolii tradizionali oltre i cinque Mesi di gravidanza. Mantene contro il tuo supporto con le gambe davanti a te, ginocchia piegate. Supporti il ​​tuo corpo con le braccia e contratti i tuoi addominali per sollevare i piedi leggermente dal pavimento. Assumere la stessa posizione e contrattare i tuoi addominali per portare la testa e le spalle dalla base di supporto per una crisi più tradizionale. Un’altra alternativa più cruda è quella di utilizzare una palla di equilibrio per sostenere e ammortizzare la schiena. Controllare con il medico di determinare l’esercizio più sicuro per voi.

Assicurare in modo sicuro gli addominali

Piedini pelvici

Side Crunch

Crunch supportato