Circa il grano duro e l’indice glicemico

Un grano duro e denso con un elevato contenuto di proteine, il grano duro è la varietà più utilizzata per la pasta, da spaghetti a ziti. Dopo la fresatura, l’endosperma è macinato in semola, che viene miscelato con acqua per fare pasta. Il frumento duro viene utilizzato anche per fare la pasta di grano chiamata couscous. La pasta è spesso demonizzata per i suoi effetti sulla zucchero nel sangue, ma è bassa a medio sull’indice glycemic. Se si mangia troppo, tuttavia, gli effetti vengono amplificati.

Indice glicemico spiegato

L’indice glicemico è un sistema utilizzato per valutare l’impatto di un alimento su zucchero di anima e insulina. Soltanto gli alimenti che contengono carboidrati, come le verdure, i frutti, i grani ei prodotti a grani, vengono somministrati un punteggio GI, poiché i carboidrati sono il macronutriente che colpisce maggiormente lo zucchero nel sangue. Maggiore è il rating di un alimento, più colpisce lo zucchero nel sangue. L’uso dell’indice GI può aiutarti a scegliere cibi e spuntini che mantengono stabile la glicemia, in grado di prevenire scosse di energia, alterazioni dell’umore, irritabilità e altri effetti indesiderati.

GI di Durum Pasta

Gli alimenti sono classificati come bassi, medi e alti glicemici basati sui punteggi GI. Un alimento con un punteggio di 55 o meno è considerato glicemico basso, un punteggio da 56 a 69 è considerato medio e un punteggio di 70 o più è considerato alto. Spaghetti di grano duro bianco ha un GI di 44, che lo rende un alimento basso-glicemico, il couscous ha un GI di 61, qualificandolo come un alimento medio glicemico.

Considerate il carico glicemico

Una dimensione di servizio standard di pasta di grano duro o couscous è 1/2 tazza, ma la gente spesso mangia modo più di quello. Pensate alle porzioni di pasta in ristoranti. Questo è il motivo per cui l’indice glicemico non può essere la misura più accurata dell’effetto alimentare sulla zucchero nel sangue – perché non tiene conto delle dimensioni del serving. Un’altra misurazione, chiamata carica glicemica, combina GI e il totale di carboidrati in un unico numero più preciso. Una tazza di 1/4-tazza di farina di farina bianca – una porzione più realistica del ristorante – ha un GL oltre i 20, che lo rende un alimento ad alto contenuto glicemico.

Consigli di pasta sana

La pasta può essere una parte sana della vostra dieta, fintanto che si guarda la dimensione della porzione. Le pasta a grani intero hanno un indice glicemico inferiore rispetto alle paste raffinate perché hanno un contenuto di fibre più elevato e vengono digeriti più lentamente. Cercate le parole “grano intero” nell’elenco ingredienti della pasta scelta. Durante la cottura di pasta di grano duro o cuscus, tenere presente che i tempi di cottura più lunghi aumentano l’indice glicemico. Cuocere la pasta a “al dente”, che significa fermezza al morso. Prova la pasta in corrispondenza del tempo di cottura consigliato. Quando la pasta viene cotta al dente, si avverte una resistenza quando si mordono o tagliano.