Caffeina, ansia e xanax

Secondo John Hopkins Medicine, l’80-90% degli adulti in America del Nord consuma regolarmente la caffeina, ma bere la caffeina può causare sintomi di ansia e preoccupazione, soprattutto se si ha una condizione di ansia. Se si dispone di una condizione di ansia, potrebbe essere necessario un farmaco per la prescrizione, ad esempio Xanax; tuttavia, determinando alcuni cambiamenti nello stile di vita, incluso il taglio dell’utilizzo della caffeina, potrebbe diminuire la necessità di farmaci.

Ansia

Disturbo d’ansia generalizzato, disturbo di panico e disturbo ossessivo-compulsivo sono disturbi d’ansia e possono manifestare tanti sintomi. I disturbi d’ansia vanno da lievi a gravi e si potrebbe sentire sul bordo e preoccuparsi per la tua salute, stato finanziario, scuola o lavoro. Gli attacchi di panico, che possono durare da un paio di minuti a 30 minuti, possono rendere il vostro cuore picchiare velocemente e farti hyperventilate, sentirsi nauseati e lasciare a meno di respiro. Si potrebbe sentire molto paura durante l’attacco, ma è importante ricordare che non siete in pericolo e l’attacco alla fine finirà.

Caffeina e Ansia

La caffeina è lo stimolante più diffuso e si trova in caffè, cioccolato, bibite, tè e alcuni farmaci e pillole dietetiche. MayoClinic.com afferma che se si beve da 200 mg a 300 mg di caffeina al giorno, circa due o quattro tazze di caffè, non è dannoso per la vostra salute, tuttavia, se consumate più di 500 mg al giorno, si potrebbe notare lato Effetti come ansia, attacchi di panico, insonnia, nervosismo, irrequietezza e battito cardiaco irregolare. Le persone che consumano quotidianamente la caffeina sono di solito meno sensibili delle persone che non usano quotidianamente la caffeina e il modo in cui la caffeina influenza dipende anche dalla dimensione, dall’età, dalla tensione e dalle condizioni di salute. Se hai ansietà, potrebbe essere più sensibile alla caffeina e potrebbe notare questi effetti secondari e aumenta i sintomi di ansia anche con una piccola o moderata quantità di caffeina.

Xanax

Se hai un disturbo d’ansia, il tuo medico potrebbe prescrivere un farmaco chiamato Xanax, che è una benzodiazepina che rallenta il sistema nervoso centrale e è disponibile solo a prescrizione. Mentre la caffeina è uno stimolante nervoso centrale, le benzodiazepine abbattono il sistema nervoso centrale e lavorano rapidamente per ridurre i sintomi dell’ansia, ma secondo l’Università di Maryland Medical Center, Xanax deve essere usato con attenzione perché può essere l’abitudine di formarsi.

Effetti collaterali

Prima di prendere Xanax, rivolgersi al proprio medico per assicurarsi che altri farmaci da prendere non interagiscano con esso. Gli effetti collaterali di Xanax includono sonnolenza, stanchezza, insensabilità, dimenticanza, lightheadedness e discorsi slurred. Se usi Xanax quotidianamente per controllare i sintomi dell’ansia, potrebbe essere necessario disfarsene lentamente se decidete di uscire da prendere per prevenire i sintomi di ritiro, che possono essere gravi e pericolosi per la vita. I sintomi del ritiro includono crisi epilettiche, ansia, nausea, sintomi influenzali, mal di testa, suonerie nelle orecchie, vertigini e visione distorta.

considerazioni

L’Università di Maryland Medical Center consiglia di ridurre l’assunzione di caffeina per ridurre al minimo i sintomi dell’ansia. Riducendo l’assunzione di caffeina potrebbe lasciare con meno sintomi di ansia, che può portare a un minor utilizzo di Xanax. Riducendo l’assunzione di caffeina, insieme ad altri cambiamenti di stile di vita e trattamenti di ansia, potrebbe anche aiutare a sentirsi più tranquillo, dormire meglio e sentirsi più rilassato. Consultare il medico prima di iniziare qualsiasi medicinale.